Controsoffitto sospeso in cartongesso: i vantaggi

BLOG

Controsoffitto sospeso in cartongesso: i vantaggi

Controsoffitto sospeso in cartongesso: i vantaggi

Il controsoffitto sospeso in cartongesso è molto bello da vedere e offre anche tanti vantaggi. Ecco quali

Il controsoffitto in cartongesso è la scelta ideale per qualunque esigenza: molto usato negli appartamenti alti per ribassare i soffitti, il controsoffitto in cartongesso offre a chi sceglie di installarlo anche tanti altri vantaggi (ne abbiamo parlato qui).
 
Oggi ci occuperemo dei vantaggi del controsoffitto sospeso in cartongesso, un tipo particolare di controsoffitto che oltre a essere molto bello da vedere, rappresenta anche una soluzione pratica a molti problemi che chi affronta una ristrutturazione conosce bene.

Come fare un controsoffitto sospeso in cartongesso?

Il controsoffitto sospeso è un particolare tipo di controsoffitto in cartongesso: la differenza rispetto a una controsoffittatura standard è che il controsoffitto sospeso non è appoggiato alle pareti perimetrali, ma offre l’illusione di mantenersi sospeso come per magia.
 
Per fare un controsoffitto sospeso in realtà bisogna seguire un procedimento specifico e abbastanza complesso: il controsoffitto infatti va ancorato a una griglia di travi sottostanti con dei ganci speciali che garantiscono la giusta presa per evitare che il cartongesso si stacchi. La prima cosa da fare è costruire uno scheletro di travi, arretrato rispetto al filo definitivo, con una struttura a maglia incrociata e delle velette verticali che creano gli sbalzi laterali necessari a ottenere l’effetto di sospensione. Su questo scheletro andranno poi fissate le lastre di cartongesso.

La realizzazione di un controsoffitto sospeso è un procedimento abbastanza complesso che richiede una certa perizia tecnica: il nostro consiglio è quello di affidarsi sempre a un professionista per realizzare questo tipi di lavori e essere certi di ottenere un risultato impeccabile.

Controsoffitto sospeso: differenze e vantaggi

La differenza sostanziale tra un controsoffitto standard e un controsoffitto sospeso consiste non soltanto nell’effetto finale, ma anche nella procedura di realizzazione: per fare un controsoffitto sospeso, come dicevamo, le lastre in cartongesso vanno fissate a un’apposita struttura e non devono toccare i lati delle pareti.

In questo modo un controsoffitto sospeso offre l’illusione di non poggiare su nulla e di reggersi come per magia. Ma il controsoffitto sospeso offre anche tanti altri vantaggi:

  • isolare e correggere acusticamente un ambiente
  • nascondere il passaggio di elementi tecnici come i tubi degli impianti
  • isolare termicamente un ambiente risparmiando sull’energia
  • proteggere dagli incendi grazie a un trattamento ignifugo
  • sostituire il lampadario con un sistema di illuminazione integrata a led

Ti sembrano vantaggi sufficienti per installare un controsoffitto sospeso in casa tua?

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci! Compila il nostro form con la tua richiesta: ti risponderemo al più presto!

 

Contatti
  • Indirizzo: Via Nazionale delle Puglie, 169
    80026 - Casoria (NA)
  • Telefono/Fax: +39 081.885.17.64
  • Email: expogessisrl@hotmail.it
Orari di Apertura/Chiusura
  • Lunedí - Venerdí: 9:00 - 18:30
    Sabato: 9:00 - 13:00 (escluso Luglio/Agosto)
    Domenica: Chiuso
INVIACI UN MESSAGGIO >>>
© 2014. «Expogessi srl | P. Iva 05884711218». All right reserved.